L’estetista consiglia…

Ogni giorno mentre lavoro chiacchero con le clienti, e capita di dare suggerimenti e qualche piccolo consiglio su come far durare di più l’effetto della ceretta o come evitare i peli incarniti.
La depilazione è un rito importante nella cura del corpo di ciascuna di noi, il metodo più usato e conosciuto per rendere il proprio corpo morbido e liscio come la seta, e va effettuato sulla pelle pulita ed asciutta, ancora meglio su una pelle morbida e ben nutrita.
Cosa è la cera che viene applicata? La cera è una resina fusa che imprigiona i peli e li strappa a partire dalla radice, si stende sulla pelle grazie ad una spatola o a un applicatore rollon che ne distribuisce uno strato uniforme, la cera si strappa con un colpo secco.
E’ importante che i peli non siano troppo corti né troppo lunghi, attenzione anche a non usare la lametta tra una ceretta e l’altra perché i peli tagliati con il rasoio crescono più robusti e tirarli via con la ceretta dopo risulterebbe più doloroso.
Quanto dura la ceretta? Vi chiedete quanto tempo bisogna far passare tra una ceretta e l’altra? non c’è un numero di giorni preciso, è un lasso di tempo che cambia da donna a donna e addirittura tra le diverse parti del corpo. Può capitare che i peli delle gambe ricrescano più in fretta rispetto a quelli dell’inguine, generalmente la pelle rimane liscia alcune settimane e le più fortunate possono aspettare anche un mese. Per chi segue le fasi lunari il periodo migliore è con la luna calante i peli ricrescono meno velocemente, oppure per assicurarsi una maggiore durata dell’epilazione è meglio depilarsi quando è appena finito il ciclo.
Nel nostro centro vengono utilizzate diversi tipi di cere a seconda delle stagioni, del tipo di pelle e anche delle zone del corpo: La cera al biossido di titanio, ad esempio, è di colore rosa molto delicata ed è particolarmente adatta per zone sensibili tipo inguine, ascelle, baffetti. Ovviamente otilizziamo solo strisce usa e getta.
Prima della ceretta alle gambe è utile massaggiarsi la pelle con un prodotto per peeling corpo o con un guanto di crine, al fine di rimuovere impurità e cellule morte e a liberare eventuali peli incarniti. Dopo la depilazione non applicate lozioni alcoliche o profumi perché la pelle si potrebbe irritare, è meglio aspettare il giorno successivo. Evitare anche di esporsi al sole o le lampade abbronzanti, applicarsi una crema lenitiva e idratante per togliere i puntini rossi.

depilazione pube

Depilazione all’inguine.
Prepara la tua depilazione intima accorciando con le forbicine i peli più lunghi e applica qualche giorno prima una lozione esfoliante in modo tale che si evitino il più possibile i peli incarniti.

Nel nostro centro estetico puoi trovare:

L’inguine classico, vengono strappati solo i peli che fuoriescono dalle mutandine, è davvero poco dolorosa, e se vuoi possiamo darti un perizoma di carta.
L’inguine all’americana: una depilazione molto sgambata, vengono depilate anche le grandi labbra, e lasciata solo una strisciolina di peli, più o meno larga a seconda dei gusti e delle stagioni. Un classico per tutte le età, leggermente dolorosa ma il risultato ti farà dimenticare i momenti fastidiosi.
L’inguine alla brasiliana. Si procede come l’inguine alla americana, ma al posto della strisciolina viene lasciato un piccolo triangolino. Dalle spiagge di Rio una moda che ha invaso il mondo.
L’inguine personalizzato. Personalizza il tuo inguine come più lo desideri, abbiamo formine e letterine di carta da usare come stencil, Dai spazio alla tua fantasia e creatività.
La depilazione integrale: Via tutto! Come dice il nome si tratta di una depilazione totale, via tutti i peli e peletti dappertutto. Fatta da una estetista esperta è molto meno dolorosa di quanto si creda, e lascia la pelle straordinariamente morbida. Non a caso è sempre la più richiesta dalle nostre clienti.
Dopo la depilazione verrà sempre applicata una crema lenitiva. Se vuoi qualche suggerimento su come preparti puoi dare un’occhiata ai 10 consigli per avere l’inguine sempre perfetto.

Depilazione sopracciglia
Le sopracciglia hanno una forma di base e un senso di crescita, e devono essere depilate con una forma che le rende più spesso vicino al naso e progressivamente più sottile, può essere effetuata sia con la ceretta che con le pinzette. Epilare le sopracciglia è un gesto importante perché vi permette di valorizzare il vostro sguardo. Ad esempio su un viso ovale seguiremo curve naturali, per un viso rotondo si accentua l’angolo dell’occhio e più sottili al centro, viso allungato sopracciglia lunghe e poco folte, sul viso quadrato meglio si adatta una curva morbida e lunga tutto l’occhio per armonizzare i lineamenti un po’ duri. Molto poi dipende dai gusti individuali e dal tipo e colore del pelo.

Da Coccole&Benessere; ci piace ascoltare la tua idea prima di cominciare.
Dopo la depilazione la pelle, visto le zone delicate, diventerà un po’ rossa quindi se dopo si ha un appuntamento di lavoro o un incontro galante è meglio depilarsi qualche ora prima.