La ceretta all’inguine

Croce e delizia di tutte le donne, spesso il motivo principale per cui si va dall’estetista, ed è la parte che più delle altre deve essere perfetta, morbida, a prova di bacio.
Farla bene da sole è impossibile anche per una estetista che non sia anche una contorsionista, e ad andare in un centro estetico c’è spesso un po’ di imbarazzo prima a chiedere e poi a spogliarsi. Ma visto che lo facciamo decine di volte ogni giorno e sentiamo spesso le stesse domande (da chi ha il coraggio di farle) cerco di riassumere un po’ di dubbi e dare qualche suggerimento per la ceretta all’inguine che può sempre tornarti utile. Se scegli di venire nel nostro centro estetico per la depilazione intima non farti problemi a dire chiaro cosa ti piacerebbe provare.
Abbiamo clienti che cambiamo spesso stile e acconciature, abituate a farsi rasare disegnini sul pelo pubico per divertirsi a stupire e giocare, e clienti che quando chiediamo se vogliono togliere tutto rispondono un timido “va bene”, cambia l’approccio ma tutte vogliamo essere in ordine, lisce e più belle.
Non siamo un grande centro, siamo però certe che ti troverai bene anche per come sappiamo sdrammatizzare certi argomenti con il sorriso sulle labbra. Anche per questo ti diamo volentieri 10 consigli per avere l’inguine sempre perfetto:

Accorcia un po’ i peli se sei tanto pelosetta. Lasciati troppo lunghi lo strappo non viene bene e fa più male. E se non la depili da tanti mesi è preferibile la ceretta totale. Se hai la pelle che si irrita molto facilmente si può cominciare con una depilazione molto sgambata, senza toccare le grandi labbra, per arrivare alla depilazione integrale dopo una decina di giorni in modo da non stressare troppo certe zone.
Scelte più artistiche di lasciare un po’ di pelo sul pube e fare una strisciolina ordinata o un triangolino sono più adatte a quando si è già abituate. Sarà per la prossima volta.
Fai uno scrub il giorno prima della ceretta e usa un guanto di crine o una spugna e massaggia bene in modo da rinuovere impurità e le cellule morte della pelle, e così eviti molto i peli incarniti. Ancora meglio se utilizzi una lozione esfoliante. Se poi ti abitui a farlo sotto la doccia almeno un paio di volte a settimana avrai sempre la pelle morbidissima, e vedrai che anche le creme assorbiranno meglio.
Appena finita la ceretta in centro estetico applichiamo una lozione emolliente ad effetto lenitivo, a casa la sera mettici un po’ di crema, è una zona delicata e si irrita, va tenuta idratata il primo giorno. Meglio aspettare almeno un paio d’ore per appuntamenti galanti, pomeriggi in sauna o uscite in barca con il sole a picco. A seconda del tipo di pelle, di quanto si è abituate alla ceretta all’inguine possono bastare qualche decina di minuti o anche qualche giorno.
Appena depilata usa biancheria di cotone e non sintetica. Meglio indossare un semplice perizoma non molto stretto e in fibra naturale per non irritare la pelle appena depilata. Il pube e le grandi labbra appena rasate rimangono molto più sensibili per un po’. Meglio stare attente a non irritarle senza motivo.
Il momento migliore per fare la ceretta all’inguine è appena finito il ciclo, e se hai la pelle delicata o è una zona a cui tieni particolarmente, molto meglio fare 2 cerette, una appena terminate le mestruazioni e una dopo 10-15 giorni così non si lascia tempo ai peli di crescere molto e si rimane sempre perfettamente lisce.
Chiedi in centro estetico, da noi ad esempio il ritocchino all’inguine dopo 10 giorni costa pochissimo!
Non avere nessun imbarazzo a domandare se vuoi qualche disegno particolare, una volta depilate completamente le grandi labbra si puà scegliere se lasciare una strisciolina davanti, un triangolino o fare un disegnino con gli stencil.
E non farti problemi a chiedere di rimuovere quei fastidiosissimi peletti dietro, nel sedere, li abbiamo tutte. Si tolgono facilmente, e se riesci a vincere la naturale timidezza sarà più facile poi sentirsi tutta liscia, morbida e pulita. Vedrai che l’estetista avrà cura di farti sentire sempre a tuo agio, anche in quei momenti.
Visto che tutte me lo chiedono, sì, lo stile più diffuso è la depilazione integrale (detta anche bikini Hollywood). Via tutto dappertutto. Delle ragazze che vengono in centro estetico la maggioranza preferisce essere completamente liscie.
Le altre si dividono in parti abbastanza ugali fra quelle che lasciano solo una strisciolina molto sottile, quelle che preferiscono un triangolino o un ciuffetto e quelle che scelgono la depilazione classica, anche molto sgambata ma senza depilare le grandi labbra.
Se sei a disagio a stare senza biancheria durante il resto della depilazione chiedi pure le mutandine di carta usa e getta, così sei certa di non sporcarti mentre passiamo la cera sullle gambe, e ti diciamo noi quando toglierle. Per fare la ceretta all’inguine non si tengono, e non essere imbarazzata se sei pelosetta, è normale non essere perfette quando si viene dall’estetista, vedrai quanto sarai più a tuo agio a spogliarti dopo!
Utilizziamo cerette di diverse caratteristiche a seconda della pelle e delle stagioni, resine professionali aal’azulene, al biossido di titanio, cere con il miele, lo zinco, in istituto ne abbiamo almeno una decina per offrirti quella giusta. Avvisaci se hai la pelle particolamente delicata o sensibile. Le pinzette che utlizziamo se fai la brasiliana e per i ritocchi sono in acciaio chirurgico che vengono pulite e sterilizzate ogni volta.
Non preoccuparti, la depilazione all’inguine è sicura, igienica, e se fatta bene non irrita la pelle, anzi la lascia morbida, liscia e piacevolmente sensibile.
Le prime volte fa un po’ male, poi la pelle si abitua e non è più fastidioso, e comunque dura davvero poco, per fare la depilazione integrale ad una brava estetista bastano meno di 10 minuti, comprese le grandi labbra, i peli nel sedere e tutta la zona attorno. Qualche minuto per controllare se è rimasto qualche peletto e rimuoverlo con le pinzette, e se si è scelto di fare la depilazione americana, brasiliana o lasciare una letterina o un disegnino, pochi minuti a definire i contorni del capolavoro, sempre con le pinzette, ma ormai siamo in zone dove strappare il pelo non fa più male.
Anche se dovevano essere solo 10 consigli, questo merita un posto a parte: non rivolgetevi a un’estetista poco esperta e non fatelo a casa.
La zona bikini è forse la parte più delicata e sensibile, uno strappo sbagliato e rischi di farti una lacerazione alle grandi labbra. Anche se ti arrangi da sola per il resto con epilady, rasoio o ti fai la ceretta alle gambe con le strisce depilatorie, vai sempre in istituto per la depilazione intima.
Serve la mano esperta di un’estetista che l’ha fatta migliaia di volte, e soprattutto devi essere comodamente distesa sul lettino e usare prodotti professionali. Come si dice: don’t try this at home!